Finali Nazionali Pinocchio sugli Sci, grande cuore e applausi per i portacolori dello SC Lecco

logo_pinocchio_sugli_sci

Finali Nazionali Pinocchio sugli Sci, grande cuore e applausi per i portacolori dello SC Lecco

ABETONE – Giù il sipario sull’edizione numero 35 della kermesse Pinocchio Sugli Sci, rassegna giovanile di sci alpino che a partire da metà dicembre 2016 ha fatto tappa presso 22 località sciistiche con oltre 30 giornate di selezioni zonali e circa 7.500 atleti coinvolti.
Dal 25 al 29 marzo l’Abetone ha ospitato la fase finale nazionale che ha assegnato il Pinocchio d’Oro e il titolo di vincitore nazionale di categoria.

Tanti gli atleti dello Sci Club Lecco al cancelletto di partenza che hanno battagliato fino all’ultimo per fare il meglio di sé. Ecco quindi i risultati dei portacolori del sodalizio lecchese ottenuti in nella quattro giorni di sci, specialità Slalom Gigante.

Nella categoria Allievi femminile, Vittoria Fusoni ha chiuso la sua gara in 70^ posizione. Nella gara maschile, sfortunati gli atleti lecchesi, giornata no per tutti: Alessandro Anzani, Federico Molteni, Pietro Gorla e Matteo Taborelli che non hanno concluso la gara.

Nella categoria Ragazzi femminile un’ottima Eleonora Pizzi chiude la sua performance in 22^ posizione al termine di una bellissima gara. Non è da meno, nella gara maschile, Francesco Zucchini che fa suo il 15° posto. Molto bene anche Leonardo Cesana 33° e Guido Tebaldi 37°, più dietro Massimiliano Gusmini 59°,  Francesco Peccati 87° e Luca Bianchi 95°.

Nella categoria Cuccioli 1, SC Lecco presente solo al maschile, con Cristiano Brambilla autore di un’ottima gara chiusa al 28° posto. Purtroppo squalificato Riccardo Mariuzzo.
Solo maschi al cancelletto di partenza anche nella categoria Cuccioli 2, con Nico Picech autore di una gara meravigliosa che gli ha permesso di andare a conquistare il 6° posto. Buona gara anche quella di Simone Tondale 48°, quindi Simone Santoro 69°.

Nella categoria Baby2, bravissimo Riccardo De Monaco che ha chiuso la sua gara al 17° posto; molto bene anche Giosuè Galbiati che ha tagliato il traguardo al 37° posto.

 

/ Senza categoria

Condividi il post

About the Author

Commenti

Non sono presenti commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 5 =