Cazzaniga, Sala e Molteni con la Nazionale sulle nevi del Sudamerica

sci_pista

Cazzaniga, Sala e Molteni con la Nazionale sulle nevi del Sudamerica

USHUAIA – Davide Cazzaniga, Tommaso Sala e Nicolò Molteni hanno raggiunto le nevi del Sud America, tra Ushuaia (Argentina) e Cile, per una sessione di allenamenti con la Nazionale.

“Tommy Sala è partito il 1° settembre, è già una settimana che si sta allenando. Le condizioni sono buone e il lavoro procede bene, mi ha detto che stanno facendo Gigante e Slalom e le condizioni di innevamento sono buone, le prospettive sono ottime – ha riferito l’allenatore dello Sci Club Lecco Pierfrancesco Dei Cas -. Cazzaniga e Molteni sono atterrati in queste ore a Santiago del Cile dove però sta facendo molto molto caldo e le condizioni della neve sono più complicate. Per loro, il programma prevede un paio di giornate di allenamento e poi saranno impegnati in due SuperG e due Discese della Coppa Sudamericana. Meteo permettendo proseguiranno con due settimane di allenamento sulle nevi cilene di El Colorado: per loro è la prima esperienza ed è sicuramente importante poter fare velocità in questo periodo, speriamo che le condizioni della neve lo consentano”.

Il resto degli atleti dello Sci Club Lecco, invece, ha appena terimanto un raduno di quattro giorno sulle nevi dello Stelvio: “A parte Martina Nobis, l’unica della vecchia guardia, gli altri sono tutti giovani del 2001/2002 e stiamo lavorando con tranquillità per portare avanti l’addestramento”.

Capitolo a parte per Petra Smaldore che è volata in America: “E’ partita lo scorso 22 agosto per Salt Lake City, nello Utah, dove starà per un anno in un college. Si allenerà in America e parteciperà alle gare Fis e alla Nor-Am, un circuito paragonabili alla Coppa Europa, insieme a lei c’è anche Giulia Lorini dello Sci Club Madesimo. Per lei sarà una grandissima opportunità visto che parteciperà a gare di altissimo livello”.

/ Giovani e Senior

Condividi il post

About the Author

Commenti

Non sono presenti commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 1 =