Passo San Pellegrino: Giovani bene ai Campionati Italiani Assoluti

Michelangelo Tentori

Passo San Pellegrino: Giovani bene ai Campionati Italiani Assoluti

PASSO SAN PELLEGRINO – Comunque buoni risultati quelli ottenuti ai Campionati italiani assoluti di Slalom Gigante, Super G e Combinata che si sono svolti al Passo San Pellegrino.

Si comincia con lo Slalom Gigante, di sabato 25, dove, nella gara femminile Martina Nobis chiude al 22° posto dopo una buona prestazione, quindi Petra Smaldore 27^ e Sara Ferrari 39^. Ad aggiudicarsi il titolo italiano è stata Federica Brignone con il tempo di 2’25”45.
Nella gara maschile, bene Tommaso Sala che chiude in 18^ posizione, quindi Michelangelo Tentori 20°, Davide Baruffaldi 58° e Antonio Vittori 65°. A vincere il titolo Giulio Bosca con il tempo di 2’24”98.

Per la Combinata, gare che si sono svolte il 27: Super G al mattino e Slalom al pomeriggio
Nel Super G, al femminile, 32° posto per Nobis e 45° per Ferrari. Con Federica Brignone ad imporsi con il tempo di 1’23”79.
Nella gara maschile, un ottimo Tentori chiude in 10^ posizione (1’19”47), quindi Molteni 17°, Baruffaldi 36°, Ciolina 70°, mentre Cazzaniga non ha concluso la sua gara. Sul podio più alto Guglielmo Bosca (1’17”08).
Nello Slalom, con il quale si è chiusa la Combinata, Ferrari ha chiuso in 36^ posizione assoluta, mentre Nobis è uscita anzitempo. A vincere il titolo è stata Federica Brignone con il tempo di 2’00”86.
Nella gara maschile, altra buona gara per Tentori che chiude in 14^ posizione assoluta, Molteni 23°, Baruffaldi 47°  e Ciolina 63°. A vincere il titolo italiano in Combinata è stato Guglielmo Bosca (1’55”89).

Nel Super G, che si è disputata ieri, 28 marzo, al femminile 41° posto per Martina Nobis e 42 ° per Sara Ferrari, a vincere il titolo italiano è stata Federica Brignone (1’22”24) che bissa il titolo tricolore anche in Combinata.
Al maschile, buon 9° posto di Davide Cazzaniga che ferma il crono sul tempo di 1’20”82. Più dietro Michelangelo Tentori 18°, Nicolò Moleni 23°, Davide Baruffaldi 32° e Lorenzo Ciolina 68° A vincere il titolo Paris Dominik con il tempo di 1’18”38.

/ Senza categoria

Condividi il post

About the Author

Commenti

Non sono presenti commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + 2 =